loading...
Partita odierna
EMPOLI-CESENA 5-3
Sabato 18/11/2017 ore 15.00
Prossima partita
CESENA-BRESCIA
Lunedi' 27/11/2017
TORNA CESENALE'

TORNA CESENALE'

Per il paradosso che un filosofo assegnava all’astuzia della storia, è probabile che Forza Cesena (oggi Cesenalè) resista nel senso comune degli sportivi bianconeri più per la qualità della scrittura che non per la sua fama. Tanti sono stati i giornalisti illustri nazionali e locali (diversi scomparsi da tempo) in questi 50 anni e tutti hanno rappresentato in modo familiare e unico, l'anima del giornale, quel sentimento riverso in modo adamantino nei confronti del Cesena.
Il primo Direttore Dionigio Dionigi è stato un cantore straordinario delle vicende bianconere a partire dal 1967 fino ai tempi della coppa Uefa. 
Ettore Pasini che dopo 20 anni ne prese il testimone con grazia e garbo, ha animato la direzione senza risparmiare quella che ancora ora definiamo una critica costruttiva.
E poi l'arrivo ai vertici della testata di Lidio Rocchi, che in redazione chiamavamo dottore. Un cronista di vecchio stampo che con i suoi personaggi inventati, parlava di calcio come se fosse lui il pallone an andare in goal con fantasia e sempre un pizzico d'ironia.
Fino ad arrivare ai tempi attuali, quando per magia, o se volete per fatalità ho conosciuto l'attuale Direttore responsabile, Maurizio Vigliani, un uomo, uno scriba attento, scrupoloso, dal pennino non sempre morbido, ma conscio e lucido su ogni particolare del calcio mondiale. Il suo braccio destro il vice Ugo Vandelli, caloroso e pacifista allo stesso tempo che ama le regole, quelle giuste dello sport. 
Insomma una cinquina bianconera di amici che hanno permesso alla testata di essere ancora in vita.
Ma serebbe impossibile dimenticare coloro che hanno dato un immenso contributo al magazine sin dal primo giorno, dalla prima copia che conservo gelosamente nel mio studio.
Mi riferisco a Libero Lucchi un romanziere di novelle, Leo Barducci un poeta, Nazareno Santolini un sacerdote calciofilo, Renzo Baiardi un opinionista deciso, Enrico Zavalloni un commentatore sul settore giovanile più unico che raro, Renzo Navacchia un Nereo Rocco della carta stampata, Luciano Poggi un equilibrista nel presentare la squadra ospite, Maurizio Pistocchi un innamorato del cavalluccio, Cristian Dionigi uno che la grammatica se la mangiava sui banchi di scuola, Giovanni Guiducci lo storico, Daniele Zandoli uno raffinato nell'elaborazione dei suoi articoli, Salvatore Gioiello un metrico dalla precisione lessicale infallibile.
E poi... e poi un po' di rosa: Raffaella Candoli generosa e scaltra, Sabrina Orlandi che amava gli approfondimenti, Claudia Rocchi che sapeva intervistare i suoi ospiti in modo stuzzichevole, Monica Vanali impeccabile.
Ma non è finita perchè l'elenco è lungo e qualcuno mancherà. Per questo chiedo venia:
Dalla Fondazione 26 Settembre 1967: Gianni Brera, Enzo Biagi, Italo Cucci, Leo Turrini, Adalberto Bortolotti, Bruno Pizzul, Nando Martellini, Marino Bartoletti, Luca Goldoni, Piero Pasini, Carlo Ventura, Ivan Zazzaroni, Giorgio Martino, Gianfranco De Laurentis, Maurizio Mosca, Candido Cannavò, Xavier Jacobelli, Giancarlo Mazzuca, Miro Morigi, Roberto Chiesa, Stefano Severi, Daniele Magnani, Renato Ceccaroni, Ennio Candoli, Pio Zangheri, Vittorio Calbucci, Arnaldo e Valerio Casadei, Marco Iorio, Silvano Galassi, Emanuele Sirotti.

Concludo con i giovani che oggi ci aiutano a portare avanti questo straordinario lavoro giornalistico con tenacia, forza di volontà e una meravigliosa passione: Silvia Pari, Nicola Luccarelli, Giacomo Biondi, Giovanni Baldacci.

Ma consentitemi il più alto riconoscimento a mio padre Augusto, che con il Presidente Dino Manuzzi ideò questa testata forse per gioco, ma sono convinto soprattutto per amore; altrimenti quel foglio tutto bianconero dato in pasto alla prima rotativa non si chiamerebbe: "FORZA CESENA - CESENALE'".

Nelle edicole a partire da Venerdì pomeriggio ore 16,30 il 1° numero Cesena - Venezia - Sfoglia nel www.ilpopolano.com

Il Direttore editoriale



      
Cav. Augusto Costantini
Ultim'ora
BELLA ABITUDINE
Vincere le partite potrebbe essere una bella abitudine che il Cesena potrebbe
CESENA-FOGGIA
Domani alle 15.00 il Cesena torna in casa, nel suo fortino Orogel Stadium Dino
CARPI-CESENA,LE FORMAZIONI
Il match tra Carpi e Cesena, derby speciale dell'Emilia Romagna,
CESENA TRA OTTIMISMO E RIENTRI
La nuova era di Castori, la sua presentazione trionfale, il suo esordio con
DANIELE CACIA FERMO AI BOX
Arriva Fabrizio Castori, ma per il tecnico bianconero subito un'amara
VITTORIA OBBLIGATORIA
Inutile fare tanti giri di parole o trovare alibi e giustificazioni: a
L'UNICO COLPEVOLE LUGARESI
Dopo la pesantissima sconfitta del Cesena a Cittadella, gli Ultras bianconeri
Cesenalè - Direttore Editoriale Carlo Cav. Costantini
Direttore responsabile Maurizio Vigliani

Via Luciano Lama, 120 (Zona concessionarie) 47552 Cesena (Fc)
Tel. +39 0547/632258
E-mail: editorecostantini@gmail.com
TITANKA! Spa © 2013