GIUDICE FALLIMENTARE RINVIA

Il peggio non è ancora passato, anzi aumenta l’ansia intorno al Cesena calcio per capire se ci sarannno i presupposti per il risanamento dei debiti consolidati nei confronti dell’Erario.

Si è conclusa infatti con una fumata nera l’udienza presso il Tribunale di Forlì per determinare l’accettazione del piano di ristrutturazione del debito dell’A.C. Cesena: determinante, in questo senso, si è rivelata l’assenza di un parere al riguardo da parte dell’Agenzia delle Entrate, un giudizio troppo vincolante per la buona riuscita del piano di rientro richiesto dal club del cavalluccio.

Tutto rinviato per il Cesena che ora vede approssimarsi con maggiore preoccupazione la data entro cui andrà perfezionata l’iscrizione al prossimo campionato di serie B, quella del prossimo 30 giugno.

By